federconsumatorigiovani.it :




 

Cofanetti regalo. Un'ottima idea, ma occhio ai raggiri.

I cofanetti regalo offrono idee ed attività per regali originali e personalizzati e stanno conquistando il favore dei consumatori. Basti pensare che il fatturato dal 2009 al 2010 è triplicato, con oltre 600mila cofanetti venduti e un fatturato intorno ai 55 milioni di euro nell’anno passato. Invenzione innovativa, per regali comodi, pratici e ricercati. Consiste in un pacchetto regalo con all’interno dei servizi già prepagati, che possono essere regalati ad amici e familiari, che decideranno poi quando ed eventualmente dove usarli. In questi pacchetti è prevista una vasta gamma di attività o soggiorni. Chi lo riceve deve solo prenotare e pagare con il buono contenuto nel pacchetto stesso.
Attenzione però perché non sempre le cose sono come vengono descritte e spesso c’è sotto qualche meccanismo rivolto a raggirare i clienti per spillargli qualche euro in più!
La crescente diffusione dei cofanetti regalo ha evidenziato una casistica per tipologie:

  • gastronomia per gli amanti della buona cucina e delle degustazioni culinarie;
  • benessere per chi ha bisogno di un po’ di relax;
  • sport e viaggi con un ampissima scelta di attività dalle più soft a quelle estreme;
  • soggiorni per chi ama viaggiare e non riesce a stare fermo;
  • soggiorni e sapori sicuramente è il pacchetto più ricercato ed interessante, ma anche quello che potrebbe comportare più rischi di raggiro.

Se si è stufi di fare i soliti regali si può iniziare a pensare ai pacchetti come ad una valida alternativa. Si varia, come abbiamo visto nella casistica, dallo sport ai moltissimi tipi di centri massaggi  e benessere per tutti i tipi di aspettative e di persone. Un arco ampissimo di offerte all’interno del quale selezionare il proprio tipo di omaggio. Tuttavia bisogna fare molta attenzione quando si decide di fare questo genere di regalo, i problemi a cui si può andare incontro sono infatti molteplici e tutt’altro che  rari.
Ci sono arrivate molte segnalazioni di cittadini che si sono sentiti truffati da questi cofanetti regalo. E del resto anche una rapida panoramica  sul web testimonia un livello di problematicità nella fruizione di alcuni cofanetti, di cui bisogna tener conto. Infatti, spesso capita che gli operatori (specialmente gli alberghi) dicano di avere disponibilità, ma quando capiscono che chi alloggerà lo farà grazie ad un cofanetto regalo, come per magia la disponibilità sparisce. Questi operatori turistici, puntano quindi solo a farsi un po’ di pubblicità, “evitando rigorosamente” di mantenere poi l’impegno dato, per un evidente perdita economica. Si tratta certo di casi, ma sono episodi che vanno smascherati e denunciati. Di fronte alla problematicità del prodotto bisogna, dunque, assumere alcune precauzioni:

  • Controllare direttamente dal sito della struttura ospitante il listino dei prezzi per i servizi scelti, se quindi l’acquisto del pacchetto comporta un effettivo risparmio.
  • Controllare l’effettiva esistenza, la disponibilità e la collocazione sul territorio delle strutture proposte dall’offerta.
  • Prenotare il servizio in largo anticipo, onde evitare di trovare satura l’offerta delle strutture ospitanti. Non prenotare all’ultimo minuto, specialmente se si deve alloggiare in un hotel per il week-end. 
  • Controllare eventualmente se ci fosse la possibilità di rinviare il servizio in un secondo momento, prima di effettuare la prenotazione.
  • -Ovviamente, fare attenzione alla data di scadenza (in genere è di un anno).

Prendendo le giuste precauzioni e agendo per via di ‘canali sicuri’,  l’idea regalo è buona e visto che il Natale è ormai alle porte può sicuramente essere un ottima occasione!

 


HOME

CHI SIAMO

FORUM

LINKS


DILLO A NOI

Dettagli





Invia
Se vuoi contribuire con allegati clicca qui


Note


  • Currently 2,5/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Votato 2,5/5 stelle (191 voti)