federconsumatorigiovani.it :




 

Come risparmiare sulle vacanze cominciando dalla prenotazione

Aprile è il mese ideale per cominciare a pensare alle vacanze estive. Fino a qualche anno fa forse era questo il periodo in cui molti di noi cominciavano la corsa alla prenotazioni per non doversi accontentare degli ultimi posti ancora disponibili nel più affollato dei campeggi. Oggi però la situazione è cambiata e molti giovani rinunciano a partire per le vacanze optando per soluzioni più economiche. Se siete tra quelli che già si vedono a prendere il sole in balcone immersi fra i gerani, o se state facendo l’elenco degli amici e dei parenti che posseggono una casa al mare con il diabolico intento di accamparvi per almeno una settimana nel loro giardino, forse  vi potrà essere utile qualche “dritta” per potervi regalare una vacanza degna di essere definita tale.
Per prima cosa datevi da fare su internet alla ricerca dei  voli low cost  più convenienti: non limitatevi  a visitare uno o due siti, armatevi di pazienza  e fatevi un bel giro alla ricerca dell’offerta più accessibile. Anche acquistare voli last minute consente un ampio risparmio, va tuttavia messa in conto l’impossibilità di scegliere le date di partenza e ritorno, adattandosi a quello che si trova. Se invece partite in macchina, organizzate un piccolo “gruppo di vacanza”. Partite con gli amici vi permetterà  di risparmiare le spese del carburante e dei pedaggi. Chi viaggia in treno invece può usufruire delle offerte di Trenitalia che si possono ottenere prenotando con un mese di anticipo. Se vi sentite più avventurosi la soluzione migliore è l’inter rail, un biglietto ferroviario che consente la libera circolazione all’interno del paese ( o dei paesi) per cui è stato emesso. La data d’inizio di validità del biglietto è scelta liberamente dal viaggiatore purchè non sia posteriore di 3 mesi alla data di acquisto. Si può acquistare in tutte le principali stazioni FS e nelle agenzie di viaggio abilitate nonché on-line al sito www.interail.it
Se poi  non siete troppo pigri o troppo comodisti, potete risparmiare prenotando il vostro alloggio presso strutture turistiche che si trovano nell’entroterra o comunque a qualche km di distanza dal mare. Particolarmente convenienti  le case vacanza affittate da privati, gli ostelli e i bed and breakfast. Indicati per gli amanti della natura i campeggi  che sembrano aver risentito meno di tutti del rincaro dei prezzi. Inoltre potete preferire località turistiche nelle quali vi siano molte spiagge libere, spenderete di meno e vi risparmierete anche la sgradevole sensazione di essere galline in batteria.
Gli studenti  possono risparmiare sulle spese delle vacanze partecipando alle formule di vacanze-lavoro. Consentono di passare 1-3 mesi all’estero, pagando le spese di soggiorno e di alloggio con il lavoro presso attività economiche locali (es. ristoranti). Le vacanze -lavoro sono il modo ideale per soggiornare per un periodo prolungato all’estero, consentendo così di perfezionare la conoscenza della lingua straniera. Il lavoro è solitamente part-time ed occupa soltanto una parte della giornata, lasciando il restante tempo libero per visitare il luogo.
Fra le altre opportunità che permettono ai giovani di risparmiare viaggiando esistono delle tessere emesse da diverse associazioni, che danno il diritto a sconti e agevolazioni attraverso delle convenzioni stipulate con negozi , trasporti, campeggi , alberghi,ecc. Alcuni esempi sono:
la “CARTA GIOVANI<26” è personale e nominativa e può essere richiesta da tutti i giovani che hanno meno di 26 anni. È valida in Italia e in 39 paesi in Europa e permette di usufruire di sconti e agevolazioni per cinema, musei , trasporti pubblici e attività sportive. Sono 100.00 i punti convenzionati in Italia e all’estero riconoscibili dall’adesivo EURO<26.  La quota d’iscrizione è di 11 euro . Si può richiedere su www.cartagiovani.it
ISIC CARD , la Carta Internazionale dello Studente è l’unico documento che prova internazionalmente lo status di studente a tempo pieno , è rilasciata gratuitamente al momento dell’iscrizione al CTS a tutti gli studenti che ne fanno richiesta. Permette a tutti i suoi titolari di godere in tutto il mondo di una rete diffusissima di sconti e agevolazioni . Può essere acquistata anche singolarmente versando la quota associativa di 10 euro su www.isic.org
TESSERA CAMPING CARD INTERNATIONAL, questa tessera dà diritto a sconti fino al 25% sui prezzi di oltre 1100 campeggi in tutta Europa oltre a garantire un’assicurazione per la responsabilità civile nel campeggio in cui si soggiorna.

 


HOME

CHI SIAMO

FORUM

LINKS


DILLO A NOI

Dettagli





Invia
Se vuoi contribuire con allegati clicca qui


Note


  • Currently 2,4/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Votato 2,4/5 stelle (189 voti)