federconsumatorigiovani.it :




 

Matrimoni: per il fatidico sì nel 2013 si possono spendere fino a 58.476 euro. Le coppie puntano sempre di più al risparmio

Come ogni anno l’O.N.F. ha monitorato i costi per il giorno più bello ed importante nella vita di una coppia.
Dallo studio, effettuato considerando un “matrimonio tradizionale”, che prevede circa 100 invitati, emerge che, complessivamente, sposarsi oggi costa da circa 34.971 Euro a 58.476 Euro, rispettivamente il 2% e l’1% in più del 2012.
Un aumento contenuto, ma si tratta comunque di costi considerevoli, addirittura proibitivi per molte famiglie che sono costrette a chiedere un prestito per le spese del matrimonio.
Sicuramente più economico rispetto a quello tradizionale è il matrimonio “low cost”.
Ma, anche scegliendo questa modalità, la spesa è sempre elevata: oltre 12.000 Euro (il 65% in meno del matrimonio tradizionale). Chi sceglie di celebrare il matrimonio “low cost” è costretto a numerose rinunce, ricorrendo al “fai da te” e all’aiuto di amici e parenti piuttosto che a dei professionisti (ad esempio per: le foto, le riprese video, l’auto a noleggio, l’acconciatura, il trucco, la seduta dall’estetista, gli addobbi, ecc.).
Ad incidere maggiormente sulla spesa, comunque, sono le voci relative al pranzo/cena ed al viaggio di nozze. Ecco perché gli sposi, molto spesso, decidono di fare a meno del viaggio di nozze e optano per un ricevimento meno formale, chiedendo a parenti e amici, come regalo, di contribuire al pagamento del pranzo.

Leggi la ricerca completa su www.federconsumatori.it

 


HOME

CHI SIAMO

FORUM

LINKS


DILLO A NOI

Dettagli





Invia
Se vuoi contribuire con allegati clicca qui


Note


  • Currently 2,8/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Votato 2,8/5 stelle (193 voti)