federconsumatorigiovani.it :




 

Prezzi Benzina: i distributori più convenienti secondo i cittadini.

E’ stato presentato oggi 23 Marzo a Roma da Adusbef e Federconsumatori  l’osservatorio Prezzi Benzina.

Continua il rincaro prezzi della benzina. II prezzo in alcune zone ha già superato i due euro per litro. Negli ultimi mesi l’utilizzo dell’auto è diventato quasi un lusso. Con i prezzi a questi livelli gli automobilisti spendono al mese ben 19 euro in più rispetto all’inizio del 2012 (considerando una media di due pieni mensili) pari ad un incremento annuo di 228 euro.
Rispetto allo scorso anno, le ricadute sono paria circa 40 giorni di spesa alimentare di una famiglia media.
Il vero problema è l’incremento inverosimile della tassazione (scattato nel periodo tra Marzo 2011 e Marzo 2012) che porterà lo Stato ad un incasso di 9,8 miliardi di euro in termini annui  (considerando solo benzina e gasolio).
Come possiamo difenderci da questi continui aumenti?
Per  aiutare  a  far  risparmiare i cittadini, giovani e non,  Federconsumatori  e  Adusbef  presentano   Prezzi Benzina, un sistema per il confronto dei prezzi composto dal sito web www.prezzibenzina.it e dalle applicazioni gratuite Prezzi Benzina scaricabili direttamente dal sito su diverse piattaforme.
Ricordiamo inoltre che è presente già da anni sul sito di Federconsumatori l’elenco di distributori indipendenti.
Queste applicazioni sono estremamente utili, tuttavia siamo convinti che bisogna condurre una battaglia strutturale, cioè agire sul versante della modernizzazione e della razionalizzazione dell’intera fiera, per consentire ai cittadini un vero risparmio sui carburanti.
Le proposte di Adusbef e Federconsumatori

  1. Maggiori controlli e verifiche su meccanismi speculativi
  2. Realizzazione dell’accisa mobili (un meccanismo automatico che prevede una diminuzione dell’accisa quando aumenta l’IVA sul prezzo industriale della benzina a causa del petrolio). Strumento essenziale, in grado di riequilibrare la tassazione.
  3. Annullamento dell’ulteriore aumento dell’IVA da settembre.
  4. Modernizzazione e completa liberalizzazione del settore.

Come funzione Prezzi Benzina?
Grazie all’incredibile diffusione di smartphone, iPhone e simili, consultare internet è sempre più immediato. Il punto di forza di Prezzi Benzina è quindi proprio la tempestività e l’obbiettività delle informazioni, garantita dai suoi utenti. Sono direttamente i cittadini infatti a segnalare i prezzi praticati dai gestori. Scaricando l’applicazione, tutti gli utenti  potranno verificare qual è il distributore di carburante più economico nelle vicinanze e scegliere di conseguenza dove rifornirsi. Il servizio vanta di coprire l’intero territorio nazionale, con 15 000 utilizzazioni al giorno e ben 90 000 aggiornamenti al mese. Si stimano circa 10 00 aggiornamenti caricati dagli utenti negli ultimi tre giorni.
Il sito è costantemente controllato da parte della redazione e vanta circa 10 000 visitatori al giorno.

Iscrizione
Basta registrarsi sul sito ed effettuare il log-in. Scaricare l’applicazione è semplice e gratuito, con iPhone, iPad, iPod touch, Android e altre piattaforme.  Per aggiornare i prezzi del carburante, una volta effettuato l’accesso, basta cliccare sul link  “aggiorna prezzi” presente sotto la descrizione di ogni distributore.

 


HOME

CHI SIAMO

FORUM

LINKS


DILLO A NOI

Dettagli





Invia
Se vuoi contribuire con allegati clicca qui


Note


  • Currently 2,5/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Votato 2,5/5 stelle (206 voti)